Negli ultimi anni, l’AI ha rivoluzionato molti settori, incluso il recruiting, con software che automatizzano la selezione dei candidati. Tuttavia, la standardizzazione dei curriculum può oscurare le attitudini individuali. La grafologia aziendale, che analizza la scrittura manuale, offre un metodo complementare per una selezione più accurata, bilanciando competenze tecniche e attitudini psicologiche

L’articolo L’IA nel recruiting e la grafologia aziendale: verso un’integrazione efficace proviene da Agenda Digitale.