Forse non sai, però esiste un modo che ti permette di personalizzare ogni notifica su WhatsApp: come funziona e come abilitarlo.

WhatsApp resta, nonostante tutto, l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Pur con la concorrenza di applicazioni ben più meritevoli, come Telegram, la potenza della casa madre Facebook la spinge ancora sul podio. Negli ultimi mesi, proprio per non lasciare spazio alla concorrenza, il team che lavora allo sviluppo di WhatsApp ha pensato a diverse novità. Una tra le ultime riguarda, appunto, le notifiche che avvisano l’utente dell’arrivo di un messaggio in una chat. Andiamo a scoprire a che serve e come personalizzare su WhatsApp le notifiche in arrivo.

Il trucco che migliora le notifiche

Non si tratta di una funzione vera e propria, bensì di un trucco semplicissimo che, però, può essere utile per molte persone. Infatti questo piccolo trucco consente di personalizzare le notifiche in modo da sapere già da prima chi sta mandando un messaggio WhatsApp. Comodo e utile, specialmente se si ricevono vari messaggi da più persone o anche per chi utilizza WhatsApp per lavoro, in modo che se si riceve un messaggio che non interessa, sentendo la notifica differente, si può scegliere se aprirlo o lasciare stare. 

Ogni giorno ogni utente riceve tantissime notifiche su WhatsApp, specialmente per quanto riguarda i messaggi provenienti dai gruppi che molto spesso si scorrono senza particolare interesse.

Quindi, può capitare che le numerose notifiche possono essere un vero e proprio fastidio. E’ vero che esiste anche la funzione Non Disturbare sullo smartphone, però questa silenzia ogni notifica e in questo modo l’utente potrebbe non sentire un messaggio o una telefonata. Questo trucco permette di modificare le notifiche, decidendo da chi riceverle e con che suono.  Vediamo, perciò, come attivarlo.

Leggi i nostri articoli sui trucchi per WhatsApp.

WhatsApp: come personalizzare le notifiche

Il trucco è veloce e semplice. Basta quindi andare nella chat della persona di cui si desidera mettere in evidenza le future notifiche e cliccare in alto sul suo nome. Qui è presente l’opzione ‘Notifiche personalizzate’, basta cliccarci sopra per decidere il modo in cui differenziare i messaggi inviati da questa persona. L’utente può scegliere di personalizzare il suono e, se lo smartphone ha un Led di notifica, anche il colore della luce di notifica.

Questo trucco è davvero semplice ma, di fronte a decine di notifiche ogni giorno, permette di sentire il suono e capire subito se si tratta di una notifica che interessa immediatamente o, piuttosto, se può essere letta anche in un secondo momento.

♥ Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter. Facci sapere le tue opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli◊.

 

L’articolo WhatsApp: come personalizzare le notifiche in arrivo proviene da WhatsTech.