Contro la pirateria di eventi sportivi dal vivo, il modello a cui Agcom sembra ispirarsi è la cosiddetta “superinjunction” di matrice britannica con alcune importanti variazioni, fra cui in particolare l’ampiezza dei poteri che l’Autorità si attribuisce. Vediamo di cosa si tratta

L’articolo Trasmissioni abusive di eventi sportivi live, anche Agcom vuole bloccare i pirati con la “superinjunction” proviene da Agenda Digitale.