Troppe svolte improvvise nel cyber resilience act: l’ultima in ordine di tempo è quella verso la dichiarazione di conformità, che solleva numerose domande in vista di una messa a terra che si preannuncia accidentata. Ecco i dubbi di un percorso che dovrebbe coinvolgere attivamente non solo le aziende ma anche i consumatori

L’articolo Certificazioni cyber security, la Ue cambia ancora: i nodi delle notifiche di conformità proviene da Agenda Digitale.